La ferramenta del mobile antico: i chiodi

Uno degli aspetti più importanti per scoprire un mobile falso è guardare la sua ferramenta.

Per ferramenta del mobile antico intendo l’insieme delle parti metalliche che compongono il mobile: chiodi, serrature, cardini, maniglie.

In questo articolo parliamo dei chiodi. I chiodi del 700 sono diversi dai chiodi dell’800 che a loro volta sono diversi da quelli prodotti industrialmente. In questo articolo invece vedi come riconoscere le serrature antiche.

Ecco un esempio di chiodi antichi

La ferramenta del mobile antico-mestierincorso.it
I chiodi fatti a mano sono tutti diversi, hanno la testa quadrata o schiacciata e spesso hanno un piccolo alone di ruggine intorno alla testa conficcata nel legno, la loro forma è quadrata e rastremata dalla testa alla punta.

La ferramenta del mobile antico-mestierincorso.it

I chiodi in stile hanno tutti la testa uguale, il corpo quadrato e la punta in fondo, come quelli della foto qui sopra. I chiodi moderni, che non vogliono imitare quelli antichi, invece sono rotondi.

La presenza di chiodi moderni rotondi non significa necessariamente “mobile falso” ma potrebbero essere stati inseriti durante un precedente restauro come si vede chiaramente in questa foto sotto.

La ferramenta del mobile antico-mestierincorso.it
Si tratta del cassetto di un bel cassettone del 700 che sta restaurando Franco, un mio apprendista dei Corsi Online, puoi vedere chiaramente il precedente intervento di restauro e l’aggiunta di chiodi a testa rotonda di epoca posteriore. Questo non pregiudica il valore di un mobile.

Interventi di questo tipo, infatti, sono spesso dei “restauri d’uso” che fanno parte della storia del mobile e spesso nel restauro vengono mantenuti.

Abbiamo visto insieme l’importanza della ferramenta nel riconoscimento del mobile antico. Se ami il restauro e ti piacerebbe imparare a riconoscere i mobili veri dai mobili falsi ti consiglio di seguire questo corso online sul riconoscimento dei mobili. 

I Corsi Online di Mestieri in corso sono una raccolta di video tutorial che ti mostrano il restauro e la decorazione del mobile a tutto tondo. Dalla preparazione dello stucco fino al riconoscimento di un mobile falso. Ti aiutano a imparare il restauro online al tuo ritmo: ti abboni per quanto tempo vuoi, impari ciò che ti serve, lo consulti quando e dove ti pare. Clicca qui per vedere il video di presentazione dei Corsi Online.

A presto con un nuovo articolo!

Il maestro Carlo

 

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.