Corso di restauro: un tavolo da gioco

Continuo a mostrarti i mobili antichi restaurati nella mia bottega. La scorsa settimana ho restaurato un tavolo da gioco neoclassico piuttosto interessante.

tavolo da gioco-artedelrestauro.it

Il filetto in ottone che riquadra le specchiature in piuma di noce, la gamba a spillo e la mancanza di pelle sul piano da gioco, parlano un linguaggio settecentesco. Lo stile infatti è Luigi XVI. Il coperchio ruota su di un perno e si apre.

tavolo da gioco con il piano che ruota per aprirsi in due-artedelrestauro.it

tavolo da gioco aperto-artedelrestauro.it
Questi tavoli da gioco che, chiusi erano addossati alle pareti, venivano aperti al centro della stanza al momento del gioco. Sono stati in uso per tutto il 700 e l’800, quando il gioco delle carte era uno dei momenti di distrazione e socializzazione nella società nobile prima, borghese poi.

gioco.jpg

Puoi notare un tavolino simile al centro della stanza raffigurata in questa tempera dei primi dell’800. L’arredo è in puro stile Luigi XVI.

Dalla raccolta d’arte di Gianni Versace. Casa d’aste Porro & C. Milano.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.