Il restauro del mobile dell’800

Una corretta valutazione del mobile da restaurare è il primo passo verso un buon restauro. In particolar modo devi stabilire quale è lo stile, l’epoca e l’autenticità del mobile.

Restaurare, prima di essere una attività manuale e pratica, è un atteggiamento mentale. Intervenire nel restauro di un mobile comporta il fatto di capirlo, comprendere l’artigiano che l’ha costruito e rispettare il gusto di un?epoca di cui è il frutto.

mobile dell'800 neogotico-artedelrestauro.it

Nell’immagine: Parafuoco da camino in puro stile neogotico. Sotheby’s, Milano.

L’ebanista, l’architetto, il tappezziere che hanno lavorato per la sua produzione sono l’espressione di una società, del suo gusto e del suo “sentire”. Conoscere questi aspetti ti consentirà un intervento di restauro rispettoso del mobile e di chi l’ha costruito.

Prima di affrontare qualsiasi restauro fermati a pensare e poniti in maniera critica di fronte al mobile o all’oggetto da restaurare per capire quale intervento eseguire.
Diversi mobili, di diverse epoche, richiedono interventi di restauro differenti. Un restauro deve essere conservativo e reversibile per un mobile di alta epoca. Per un mobile dell’800 potrebbe essere più indicato un restauro di tipo antiquariale, più mirato al recupero funzionale ed estetico. Per aiutarti a comprendere la storia del mobile dell’800 sto scrivendo in questi giorni un ebook dal titolo ” L’800 svelato”. Se sei interessato a scoprire tutti i segreti degli stili del mobile nel XIX? secolo rimani “sintonizzato”…

Nel Prontuario del Restauratore è descritto passo dopo passo tutte le ricette e segreti di un corretto restauro del mobile antico.

Vedi tutta la lucidatura a gommalacca passo dopo passo nel mio videocorso  “La lucidatura con la gommalacca”.

Segue tutto il percorso di restauro di mobili antichi con i corsi online Restaurare è facile, L’Accademia del restauro e il Master in Restauro e Antiquariato.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.