Corso di antiquariato: un secrètaire attribuito a Peters

Sto restaurando, nella mia bottega, in questi giorni, un secrètaire in noce della fine del 700. Veramente i secrètaire sono due: uno del 700 e l’altro Impero. E’ per me l’occasione di parlarti di questo tipo di mobile che amo moltissimo. Evoluzione della tipologia di mobile a ribalta, il secrètaire nasce alla fine del 700, si sviluppa per tutto l’800 e scompare nei primi anni del 900. E’ un’evoluzione molto interessante. Avremo modo di parlarne prossimamente, anche confrontando questi due mobili che ho in bottega.

secrètaire lucidato a tampone-artedelrestauro.it

Prendo spunto da questa tipologia di mobile per parlarti di un grande ebanista inglese attivo a Genova nei primi anni dell’800: Enrico Peters. Puoi vedere qui un mobile attribuito a lui. L’ebanisteria ligure è stata influenzata molto dalla vicina Francia ma non di meno dall’Inghilterra, vista la presenza nel porto di commercianti Inglesi. Peters attorno al 1835 apre la sua officina di mobili a Genova, sposando un certo gusto per i legni e le proporzioni tipicamente inglesi al gusto italiano. Il risultato è molto interessante: mobili dalle proporzioni contenute costruiti con grande maestria ed un’ebanisteria molto curata, difficilmente riscontrabile in Italia in quel periodo. Fu ebanista di corte dei Savoia e Carlo Alberto gli commissionò gli arredi del Palazzo Reale di Genova. Si firmava “Peters Maker Genoa”. Nei suoi mobili si coglie il passaggio dallo stile Impero ad uno stile più contenuto nelle dimensioni e che ben si adatta al nuovo gusto borgese.

Nell’immagine: Secrètaire impiallacciato in piuma di mogano, attribuito a E. Peters, Genova, circa 1835. Sotheby’s Milano.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.