Corso di decorazione del mobile: le foto e i commenti

Corso di decorazione del mobile: ecco per te le foto e i commenti degli ultimi corsi che abbiamo tenuto nella nostra bottega di Milano.

 

Il nostro gusto cambia e si evolve e cambia anche l’arredamento delle nostre case. Decoriamo un mobile che non ci piace più (o che è troppo semplice), per attualizzarlo, per renderlo più gradevole alla nostra vista e per poterlo inserire nel contesto della nostra casa.

Per decoro non intendiamo però dipingere i fiorellini sui mobili come spesso si intende. Infatti, anche se non possediamo particolari doti artistiche, possiamo decorare un mobile semplicemente cambiandone il colore e rendendone la superficie più “materica”.

Vediamo insieme alcune foto e leggiamo i commenti di chi ha partecipato al corso:

“Ho partecipato al corso di tecnica Shabby e l’ho trovato molto interessante e utile. Annamaria e Carlo sono 2 ottimi insegnanti e sono anche molto generosi nel condividere i segreti che hanno imparato in anni di professione. Si vede che fanno questo lavoro con molta passione. Lo consiglio a tutti quelli che vogliono approcciarsi a questa tecnica di decorazione. Erika Ripamonti

Corso di decorazione del mobile: le foto e i commenti

Al corso di decorazione possiamo decorare un vecchio mobile che non ci piace più, oppure rinnovare un oggetto molto semplice come questa cassettiera dell’Ikea.

Le maniglie di gusto industriale.

Come vedi si tratta di un oggetto semplice e un pò banale ma che sarà il pretesto per fare tutti i passaggi della decorazione. Dalla preparazione del fondo alla finitura. Cominciamo dalle maniglie…

decoro del mobile industriale.

Cambiare le maniglie a un mobile è un buon modo per cambiare il suo aspetto in maniera semplice e economica. Guarda come ho trasformato questa cassettiera aggiungendo le maniglie e usando colori di gusto industriale.

la prima mano di fondo.

Al corso dal vivo impariamo a preparare il fondo e scopriamo le differenze tra cementite, primer e fondo all’acqua, come usarli e perchè. Preparare il fondo correttamente è importante per ottenere un buon risultato finale.

le seconda mano di colore.

Lavoriamo sempre con due colori, uno di base e uno che rimarrà in superficie. Se decidi di fare una finitura shabby o industriale toglieremo il secondo colore in alcuni punti per dare un senso di usura al mobile.

Le allieve al corso di decorazione del mobile.

Quando siamo soddisfatti del colore passiamo alla finitura. I prodotti che usiamo sono diversi e impariamo a scegliere il più adatto per noi: satinato, opaco, extra opaco o semplicemente cera d’api.

Cassettiera Ikea.

Le maniglie in questo caso non sono state messe in opera ma abbiamo fatto l’impronta di vecchi “porta etichette” che donano al mobile un sapore di vecchio archivio dei ricordi.

I colori Industriali.

I colori che usiamo per la decorazione possono essere tenui e “polverosi”, tipici dello stile shabby, oppure più forti e decisi in stile industiale. Al corso impariamo a mescolare i colori per ottenere quello desiderato.

 

Allieva che decora.

Al corso di decorazione del mobile puoi anche recuperare un tuo vecchio mobiletto. Come sta facendo in questa immagine Paola che sta decorando un vecchio comodino degli anni 40 del 900.

Corso di decorazione del mobile: prima e dopo.

Ecco un bel prima e dopo. Sotto vedi il comodino della nonna da appendere alla parete, vecchio e un pò triste. Sopra vedi come è stato trasformato decorandolo e rendendolo più vicino al nostro gusto contemporaneo.

“Dopo il più che soddisfacente corso base di restauro e lucidatura, ho partecipato a quello di tecnica shabby. In entrambi i casi al primo posto c’è la manualità, cioè il fare diretto, che insegna mille volte più del guardare. Il tutto accompagnato dalle spiegazioni teorico-pratiche di Carlo su quel che si sta facendo e cosa c’è dietro ogni azione. Si apprendono trucchi e ricette preziose per evitare sbagli e delusioni. Insomma, nella bottega di Carlo ci si sente come in una propria bottega e, nonostante – nel mio caso – l’abisso di conoscenza e competenza, l’allieva/o viene trattata/o da pari, una/un garzone da crescere per farlo volare autonomamente”. Renza Malchiodi

Se anche tu vuoi avvicinarti al mondo della decorazione del mobile ma non sai da che parte iniziare e vuoi maggiori info guarda il programma del corsi di decorazione dal vivo in bottega a Milano.

Se invece non puoi venire a Milano scopri i miei corsi online di decorazione, sono testati e funzionano davvero! Per hobby, per creare piccole rendite o un vero profitto. Sempre con passione!

Il maestro Carlo

I commenti completi li puoi leggere qui sotto la pagina di presentazione del corso di decorazione oppure sulla pagina di Tripadvisor di Mestieri in corso.

 

 

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.