Michael Thonet: da ebanista a designer industriale

Enzo, uno studente dell’Accademia del restauro, ha trovato in una soffitta alcune sedie in faggio curvato e mi chiede:

Come faccio a riconoscere una sedia Michael Thonet originale?

Le sedie Thonet originali conservano, sotto la seduta incannucciata con la paglia di Vienna, il marchio di fabbrica. Già dal 1869 però, scaduto il brevetto, inizia la concorrenza di altre ditte che si specializzeranno nella creazione di sedute e mobili costruiti con il faggio curvato.

La sua storia:

La storia della ditta Thonet è molto interessante. Ebanista dal 1819, già nel 1830 Michael Thonet sperimenta nuove possibilità di produrre mobili industrialmente curvando a caldo del legno multistrato. Nel 1860 perfeziona la tecnica della curvatura del faggio massello utilizzando il vapore e mettendo il legno in apposite forme di ghisa.

Successivamente le forme venivano poste a seccare in forni. Il legno fissava così per sempre la nuova forma. Le sedute erano poi assemblate con grosse viti. Un sistema questo, l’uso di semplici viti al posto degli incastri lavorati a mano, che permise grandi semplificazioni. Con un conseguente abbassamento dei costi.

La sedia n°14

Nasce in questi anni il modello di sedia n°14, leggera smontabile, imballabile e spedibile. Venderà, in 40 anni, più di 45 milioni di esemplari. La ditta Thonet fu la prima e vera industria del mobile. Michael Thonet si forma nel periodo Biedermeier. Periodo in cui nasce il concetto di comfort, semplificazione ornamentale e valorizzazione del legno come materiale.

Thonet incontrerà i gusti di un nuovo e immenso mercato: quello della piccola e media borghesia e gli esercizi pubblici e luoghi di ritrovo. Dal 1925, sono chiamati a collaborare con la ditta grandi architetti come Le Corbusier e Mies Van der Rohe, che oltre a riproporre i vecchi modelli ne disegnano dei nuovi. Dal 1927 sono messi in commercio nuove sedie e poltrone in tubolare d’acciaio.

I modelli più classici del catalogo Thonet vengono ancora prodotti con gli stampi originali, a conferma del successo senza tempo di una linea di mobili belli e funzionali, nella loro modernità. La ditta Thonet è stata acquistata dal prestigioso marchio italiano Frau.

Nelle immagini: il marchio Thonet impresso sotto ogni seduta e la sedia modello 14, un grande classico della produzione Thonet, prodotta ancora oggi.

Nel Prontuario del Restauratore è descritto passo dopo passo tutte le ricette e segreti di un corretto restauro del mobile antico.

Vedi tutta la lucidatura a gommalacca passo dopo passo nel mio videocorso “La lucidatura con la gommalacca”.

Segue tutto il percorso di restauro di mobili antichi con i corsi online Restaurare è facile, L’Accademia del restauro e il Master in Restauro e Antiquariato.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.