Le serrature antiche

Ho appena terminato una intervista con Antonella, una ragazza che sta scrivendo una tesi di laurea sulle serrature antiche. L’intervista verteva sulla storia e sul restauro delle serrature antiche ed il loro legame con i mobili.

Breve storia delle serrature antiche:

Chi mi segue da tempo sa quanto io ami il ferro battuto e le parti in ferro dei mobili antichi, quella che io chiamo la ferramenta. Il legame tra la serratura ed il mobile è molto importante. E’ un legame funzionale ed estetico. Funzionale perchè, banalmente, la serratura ha la funzione di chiudere un cassetto, una credenza o una cassapanca.

Decorativo, in quanto soprattutto nei mobili antichi, quando le serrature antiche erano all’esterno del mobile e non all’interno come oggi.  La loro funzione decorativa era fondamentale.
cassapanca con serrature antiche-artedelrestauro.it
Gli esempi più belli sono sui cassoni gotici dove la serratura traforata a rosoni svolge ambedue i ruoli. Il recupero delle serrature originali di un mobile è molto importante.

L’integrità di un mobile antico, infatti, anche nelle parti metalliche, concorre ad aumentarne il valore storico e commerciale.

E’ per questo motivo che io insegno ai miei allievi dell’Accademia del restauro come riparare una serratura antica o come adattare una chiave.

Restaurare anziché sostituire è una delle prerogative del restauro eseguito correttamente. Anche nelle parti metalliche del mobile, siano esse serrature, cardini o maniglie.

Nell’immagine una cassa da viaggio spagnola del 500. Nota la funzione decorativa della ferramenta esterna.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.