Il restauro di una tarsia neoclassica

Questa settimana il mio post sarà un racconto per immagini tratto da un tutorial dell’Accademia del restauro: il restauro di una tarsia neoclassica.

Il mobile, uno scrittoio molto bello dei primi anni dell’800, presenta la lastronatura sollevata in più punti e con alcune lacune. Ti mostro, in una sintesi fotografica, l’integrazione che ho operato sulla tarsia del cassetto dello scrittoio.

Questo è lo scrittoio neoclassico intarsiato:

comodini-088.JPG
Queste sono le condizioni della tarsia neoclassica:

restauro dell'intarsio di un tarsia neoclassica di un tavolo-artedelrestauro.it
Come vedi al grifone di destra manca tutta la zampa posteriore e la parte inferiore della tarsia, inoltre in alto a destra manca parte dell’intarsio floreale.

restauro di un tarsia neoclassica di un tavolo-artedelrestauro.it
Dopo aver scelto i legni adatti come essenza, colore e spessore ed aver eseguito il disegno della parte di tarsia mancante.
modelli per il restauro di un tarsia neoclassica di un tavolo-artedelrestauro.it
Ho ricreato l’intarsio, sovrapponendo in maniera adeguata il disegno ai lastroni.

taglio del piallaccio per il restauro di un tarsia neoclassica di un tavolo-artedelrestauro.it
Questo è il risultato provvisorio, prima dell’incollaggio con la colla a caldo, nota la ricostruzione dei pezzi più minuti, quali il filetto in basso.

incollaggio dei pezzi mancanti del restauro di un tarsia neoclassica di un tavolo-artedelrestauro.it
Questo è il risultato finale prima della lucidatura, che avverrà a gommalacca, tirata a tampone e finita brillante come il mobile neoclassico richiede.

restauro di un tarsia neoclassica di un tavolo finito-artedelrestauro.it
Come ti dicevo questo è un piccolo estratto da un tutorial fotografico dell’Accademia del restauro, ogni singolo aspetto del lavoro viene affrontato, mostrato ed approfondito proprio come in una vera bottega. Segreti di bottega svelati!

Nel Prontuario del Restauratore è descritto passo dopo passo tutte le ricette e segreti di un corretto restauro del mobile antico.

Vedi tutta la lucidatura a gommalacca passo dopo passo nel mio videocorso “La lucidatura con la gommalacca”.

Segue tutto il percorso di restauro di mobili antichi con i corsi online Restaurare è facileL’Accademia del restauro e il Master in Restauro e Antiquariato.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.