Corso di patine e ossidazioni

Oggi le superfici e i materiali opachi come cemento, ossidazioni e vecchi decori sono molto apprezzati nell’arredamento.

Negli ultimi anni il gusto nell’arredamento delle nostre case è molto cambiato. Non amiamo più le superfici lucide e brillanti ma preferiamo finiture satinate oppure decisamente opache.

Questo cambio di gusto investe anche le finiture dei mobili e ne ho parlato in questo articolo sulla finitura a cera.

Il cambiamento nel gusto dell’arredo è iniziato molti anni fa con lo stile shabby e il decoro del mobile. L’idea di reinterpretare i mobili decorandoli con pitture opache ha avuto un grande successo e lo stile shabby ha cambiato anche l’idea di colore nelle nostre case preferendo i toni bianchi e pastello al colore del legno lucidato.

Questo ha aperto le porte ad un altro stile, quello industriale. Partito dal recupero di spazi industriali dismessi e riconvertiti in spazi abitativi e di svago, questo stile ha contaminato anche le nostre case. Qui puoi leggere un approfondimento.

Il corso di patine e ossidazioni che tengo regolarmente nel mio laboratorio di Milano insegna a creare superfici opache e ossidate che incontrano il gusto del mercato. Creare queste superfici con materiali e tecniche di decorazione permette alle mie allieve e agli allievi di lavorare con le mani dando sfogo alla loro creatività.

Qualcuno lo fa per semplice hobby, altri per creare piccole rendite oppure per professione. Sempre con passione!

Cosa impariamo al corso di patine e ossidazioni

corso di patine e ossidazioni, il cemento

Nel corso di patine e ossidazioni impariamo a lavorare con materiali e tecniche diverse. Qui vedi il cemento colorato e patinato.

corso di patine e ossidazioni, la decorazione

Oltre alla patinatura impariamo a lavorare sugli spessori della materia e a decorarla con tecniche e attrezzi diversi.

Ossidazioni

Oltre ai materiali più comuni come cemento e gesso lavoriamo con pitture metalliche di nuova concezione che contengono ferro e rame.

ossidazioni: ferro e rame

I colori che si ottengono con l’ossidazione di queste pitture sono straordinari, sono i colori che ritroviamo anche nei pigmenti naturali.

Decoro e ossidazione

Durante il corso di patine e ossidazioni impariamo anche a mescolare le varie tecniche come l’ossidazione e la decorazione a stencil.

Decoro e ossidazione

Le allieve e gli allievi decidono quanto spazio lasciare al decoro e quanto all’ossidazione in un gioco di contrasti.

rosa antico e ossidazione

L’esercizio tende a imitare le vecchie pareti con tracce di tappezzerie dipinte, vecchi colori polverosi, scrostature e ossidazioni.

Incorniciare il proprio lavoro

Finito il corso di patine e ossidazioni invito sempre gli allievi a incorniciare i loro lavori. E’ un buon modo per dare rilevanza al lavoro fatto e a gratificarsi.

Sono convinto che ogni tavoletta fatta durante il corso sia una piccola opera d’arte da iscriversi nella tecnica artistica chiamata Mixed media art.

Come saranno gli arredi nei prossimi anni? E dove va il gusto? Adesso non lo sappiamo ma continuiamo a seguirne l’evoluzione. Conoscere le tecniche di decorazione e decorare mobili e pareti ci consente di lavorare sempre in modo creativo sperimentando nuove soluzioni.

Il maestro Carlo

Impari a decorare con i corsi di Decoro del mobile in stile shabby e industriale. Conosci le patine, le ossidazioni e le scrostature al corso di Patine moderne e superfici materiche. Scopri i segreti della lavorazione del legno al corso di Falegnameria pratica e creativa.

 

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.