Corso di restauro: una credenza francese

Il lavoro che mi ha impegnato la scorsa settimana nella mia bottega è stato il restauro di una bella credenza francese. Lunga più di due metri ed interamente costruita in noce. Questa tipologia di mobile è molto richiesto dal mercato antiquariale.

Caratteristiche della credenza francese

La credenza è il tipico mobile, come il cassettone, che viene scelto non solo per le sue caratteristiche quali l’epoca, lo stile o il legno con cui è costruita. Viene scelto anche per la sua funzionalità. La funzionalità è molto importante. E’ un’aspetto da non sottovalutare quando si determina il valore di un mobile antico. Se oltre che bello ed antico è anche funzionale, infatti, vale molto di più.

miniature-069.JPG

Un’altra caratteristica di questa credenza è il coperchio costruito con un’unica tavola di noce massello. Questo aspetto ne aumenta ulteriormente il valore, anche se siamo già ad una valutazione più da “intenditori”. Come faccio a capire che si tratta di una credenza francese e qual è la sua epoca?.

Riconosco la sua provenienza dal materiale usato. Il tipo di noce con cui è costruito il mobile ed il rovere con cui sono costruiti il fondo e la schiena la collocano in Francia. Anche il suo stile è tipicamente francese e lo vedi molto bene da come è costruito il piede.

miniature-064.JPG

L’angolo smussato e le bocchette in legno di questa credenza francese, nonché le modanature mi fanno collocare il mobile nella seconda metà dell’800. Io direi dal 1880 fino al 1900. Facile no? Nella valutazione di un mobile antico gioca un ruolo importante l’esperienza.

La possibilità, con il restauro, di lavorare su molti mobili ti consente di acquisire questa esperienza in modo veloce ed approfondito.

Vuoi migliorare il tuo restauro e la tua lucidatura? Clicca qui.

Nel Prontuario del Restauratore è descritto passo dopo passo tutte le ricette e segreti di un corretto restauro del mobile antico.

Segue tutto il percorso di restauro di mobili antichi con i corsi online L’Accademia del restauro e il Master in Restauro e Antiquariato.

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.