Polish

Una domanda frequente al corso di restauro e lucidatura mobili antichi che tengo periodicamente a Milano è come pulire una superficie, prima della lucidatura, salvando la patina.
Quando devo pulire la superficie di un mobile antico senza intaccare la patina esistente uso un polish. So di usare questo termine in modo improprio. Un polish, in realtà, è un prodotto che serve per levigare in maniera finissima.
Il polish che uso io è diverso, di volta in volta, a seconda della superficie da pulire.

Tratto dal Prontuario del Restauratore

La ricetta base del polish è:

  • due parti di olio paglierino
  • due parti di acqua ragia
  • una parte di alcool 99°

Le proporzioni cambiano in funzione della presenza di particolari sostanze sulla superficie del mobile antico.
Ad esempio se devo togliere vecchie cere aumento la percentuale di acqua ragia.
Dopo averlo passato riprendo la vecchia lucidatura con un tampone quasi asciutto, usando una vernice di gommalacca molto diluita. Voglio, in questo modo, asciugare l’olio del polish, ancorandomi alla vecchia vernice resa morbida dall’alcool.
E’ un’operazione delicata, c’è infatti il rischio di “strappare” la lucidatura, ma, se ben eseguito, i risultati sono meravigliosi.

Nel Prontuario del Restauratore è descritto passo dopo passo tutte le ricette e segreti di un corretto restauro del mobile antico.

Vedi tutta la lucidatura a gommalacca passo dopo passo nel mio videocorso  La lucidatura con la gommalacca”.

Se ami il restauro e non puoi venire ai miei corsi dal vivo a Milano una valida alternativa sono i Corsi Online

Il Maestro Carlo Ferrari

Iscriviti
alla newsletter

Vorresti restaurare il tuo primo mobile ma non sai da che parte iniziare? Oppure hai già restaurato qualcosa, sei soddisfatto, ma hai ancora mille dubbi. Ora sei nel posto giusto!

Iscriviti per ricevere subito il corso gratuito «I 7 pilastri del restauro»

> Iscrivendoti accetti la nostra Privacy Policy

> Se non ti arriva la mail controlla anche lo spam e le schede Promozioni e Aggiornamenti di Gmail.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su
Facebook
Pinterest
Twitter

Mi chiamo Carlo Ferrari e da oltre 20 anni mi occupo di restauro e antiquariato.

Un giorno ho deciso di fare della mia passione il lavoro del mio futuro. Un hobby, una passione proprio come te.

Oggi posso dire di essere un restauratore affermato, ho molti clienti privati, lavoro per istituzioni e per alcuni grandi antiquari.

Ti è piaciuto questo articolo?
Questi sono altri articoli che potrebbero interessarti!